LA LUNA DEL GIORNO

Ogni giorno la Luna ci offre un particolare speciale da osservare.
Ma non sempre si sa cosa cercare e dove cercarlo.

Con questa guida potrete pianificare le vostre osservazioni giorno per giorno.

COSA OSSERVARE

Al dodicesimo giorno gran parte della Luna è in piena luce ma nonostante questo lungo il terminatore si possono effettuare numerose ed interessanti osservazioni. Nell'oceanus Procellarum sono visibili i crateri Marius, Reiner, Letronne e tante altre strutture minori.
A SUD - OVEST osserviamo i grandi crateri Schickard, Nasmyth, Phocylides.
Inoltre altrettanto interessanti le luminose raggiere intorno ai crateri Kepler e Copernicus.
Da osservare il cratere Aristarchus, il particolare più brillante della superficie lunare visibile, localizzato nel settore nord-occidentale dell'oceanus Procellarum.
E' particolarmente interessante la Valle di Schroeter, probabile canale lavico lungo 120 km che inizia a Nord-Ovest di Aristarco, a metà strada dal vicino cratere Erodoto. Numerose rime (solchi) nei dintorni.

FASI LUNARI 2018ALTRI CRATERI OSSERVABILIALTRE PIANURE OSSERVABILI