SCOPRI TUTTE LE PAGINE RELATIVE ALLA LUNA
 
LE ECLISSI


L'eclissi è un fenomeno di oscuramento temporaneo di un corpo celeste da parte di un altro.
E' causato dal fatto che i pianeti sono sferici e opachi, quindi producono un cono d'ombra se illuminati dal Sole.

Le eclissi di Luna si verificano quando la Terra si interpone tra Sole e Luna.
Il cono d'ombra proiettato dalla Terra molto ampio, quindi possiamo avere solo due tipi di eclissi:

Durante l'eclissi la Luna non scompare totalmente, ma assume un colorazione rossastra.
Infatti, i raggi solari che attraversano l'atmosfera vengono deviati e tendono a conferire alla Luna un colore rosso.

La durata delle eclissi può raggiungere un massimo di 100 minuti in condizioni ottimali.

Le eclissi lunari non sono un fenomeno raro, ma si verificano solo se vengono rispettate alcune condizioni:

la Luna deve trovarsi in posizione di plenilunio e deve collocarsi in uno dei nodi o in prossimità di esso.

Nell'arco di un anno, il numero delle eclissi non è sempre costante.
Infatti, varia da un massimo di sette eclissi (4 - 5 di Sole e 2 - 3 di Luna) ad un minimo di due (entrambe di Sole).