SCOPRI TUTTE LE PAGINE RELATIVE ALLA LUNA
 
OCCULTAZIONI LUNARI

Quando la Luna passa davanti a un corpo celeste si ha una occultazione.

Le occultazioni sono fondamentali per stabilire l'esatta posizione della Luna nel cielo.
Infatti, l'orbita lunare è soggetta a continue imperfezioni e rallentamenti, pertanto è molto
difficile prevedere con esattezza il momento preciso di un occultazione.

Le stelle hanno posizioni ben precise, che permettono così di aggiornare la posizione attuale e futura della Luna.
Tutto questo è possibile cronometrando con esattezza la durata dell'occultazione.
Infatti la Luna si muove rispetto alle stelle percorrendo ogni ora, verso Est, un arco uguale al suo diametro.
La porzione di Luna che avanza è il lembo che rimane oscuro durante le fasi di Luna crescente.

Se si vede una stella nelle vicinanze del lembo rivolto ad Est, conviene guardarla nel telescopio per almeno 10 o 15 minuti, finché non la si vede sparire improvvisamente.

Nel caso di stelle doppie, si possono osservare due passaggi distinti: Questi passaggi si ripetono in ordine inverso quando la stella doppia riappare sull'altro lato della Luna.

Invece si ha un'occultazione radente, quando l'orlo della Luna sfiora la stella.
L'astro apparirà e scomparirà ad intermittenza, man mano che i monti e le valli del lembo le passano davanti.

Anche le occultazioni dei pianeti possono essere osservate, meglio se con un binocolo e /o un telescopio.