OGGETTO MESSIER: M1

DESCRIZIONE: Residuo di una Supernova

NOME PROPRIO: Nebulosa del Granchio

RIFERIMENTO NGC: 1952

COSTELLAZIONE: Toro

SIGLA: Tau

M1 fu il primo oggetto catalogato da Charles Messier, il 28 agosto 1758.
Si espande alla velocità di 1.300 km/sec, il che significa che la sua luminosità con il tempo, diminuirà sempre di più.
La Supernova fu osservata il 4 luglio del 1054 dagli astronomi cinesi e rimase visibile alla luce del Sole per 23 giorni.

ASCENSIONE RETTA: 5h 34.5m

DECLINAZIONE: 22° 01'

MAGNITUDINE: 8,2

DIAMETRO VISUALE: 6' x 4'

DIAMETRO REALE (a.l.): 11 x 75

DISTANZA (a.l.): 6.300

ETA' (milioni di anni): Residuo della Supernova apparsa nel 1054

VELOCITA' RADIALE:

OSSERVAZIONE

MESE IDEALE: Gennaio

Binocolo (10 x 50): Oggetto debole, solo al centro è un po' più luminosa.
Sembra di intravedere un alone di luce verdastra.
Telescopio: 20 cm, bassi ingrandimenti, mostra una forma vagamente rettangolare/ellittica, abbastanza luminosa.
Necessita di un cielo limpido e buio (senza Luna).
Con strumenti amatoriali, non è possibile vederne i dettagli.