OGGETTO MESSIER: M7

DESCRIZIONE: Ammasso Aperto

NOME PROPRIO: Ammasso di Tolomeo

RIFERIMENTO NGC: 6475

COSTELLAZIONE: Scorpione

SIGLA: Sco

Formato da circa 80 stelle.
Visibile ad occhio nudo perchè è collocato in un'area di deboli e lontane stelle della Via Lattea.
E' uno degli ammassi, con il più alto grado di concentrazione di stelle nel proprio centro.
Con M6, forma una coppia di ammassi aperti, brillanti e facili da osservare.
I binocoli offrono la migliore prospettiva perchè ai possono inquadrare nello stesso campo di vista.
Dei due, M7 è il più grande e più brillante.

ASCENSIONE RETTA: 17h 53.9m

DECLINAZIONE: -34° 49'

MAGNITUDINE: 3,3

DIAMETRO VISUALE: 80'

DIAMETRO REALE (a.l.): 19

DISTANZA (a.l.): 800

ETA' (milioni di anni): (E’ uno degli ammassi globulari più vecchi).

VELOCITA' RADIALE: Si sta avvicinando alla velocità di 14 km/sec

OSSERVAZIONE

MESE IDEALE: Luglio

Occhio nudo: visibile con cieli limpidi e bui.
Binocolo (10 x 50): è lo strumento migliore e mostra alcune stelle risolte.
Situato ai confini con il Sagittario.
Nello stesso campo possiamo osservare anche M6.
M7 si trova leggermente più basso sulla sinistra di M6 e lo si distingue perchè è meno concentrato.
Si noti inoltre, sul bordo sinistro dell'ammasso aperto, una stella di colore rosso.
Osservarlo con un binocolo più potente (25x100) si riescono a contare 25 stelle.
Telescopio: 15 cm, mostra le singole stelle