RADIANTE: Eta Aquaridi (ETA)

COSTELLAZIONE: Acquario

PERIODO DI ATTIVITA': 19 Aprile - 28 Maggio

PREVISIONE MASSIMA ATTIVITA': 06 Maggio

DATI TECNICI

VELOCITA' (Km/s): 66

ZHR: 60

  • CARATTERISTICHE

    E' stato formato dalla scia rilasciata dalla cometa di Halley. Siccome la cometa è periodica l'intensità dello sciame varia di anno in anno, a seconda di quale scia di detriti lasciati dalla cometa viene intercettata dalla Terra.

    Le meteore sono molto veloci e, in alcuni casi, generano bolidi che lasciano una scia di alcuni secondi.

    Con un radiante posizionato in una costellazione bassa sull'orizzonte si può osservare solo dopo la metà della notte. Però è facile distinguerle perchè partono in direzione Sud-Est e attraversano l'intera volta celeste.

    Ha uno sciame gemello, generato dalla stessa cometa, le Orionidi.

  • CENNI STORICI

    Nel 1863 H. A. Newton, esaminando le date degli sciami registrate nel passato, ipotizzò l'esistenza di questo sciame. Fu però scoperto ufficialmente nel 1870 da G. L. Tupman, mentre navigava nel Mar Mediterraneo.

    L'evoluzione di questo sciame fu analizzata nel 1983 da B. A. McIntosh, che indicò la cometa di Halley come sua generatrice.