RADIANTE: Liridi (LYR)

COSTELLAZIONE: Lira

PERIODO DI ATTIVITA': 16 Aprile - 25 Aprile

PREVISIONE MASSIMA ATTIVITA': 22 Aprile

DATI TECNICI

VELOCITA' (Km/s): 49

ZHR: 18

  • CARATTERISTICHE

    Lo sciame deriva dalla cometa C/1861 G1 Thatcher. Quando la Terra attraversa alcune parte più dense della scia lasciata dalla cometa si ha tempesta meteorica delle Liridi.

    Le meteore sono veloci e di magnitudine di +2, anche se alcuni bolidi sono più luminosi, la cui scia lascia tracce nel cielo per alcuni minuti.

    Non è necessario un binocolo o un telescopio, a occhio nudo è possibile osservare le meteore, che compaiono su una grande porzione del cielo.

  • CENNI STORICI

    La prima osservazione registrata è del 22 Maggio del 687 AC, da parte di un osservatore cinese Zuo Zhuan.

    Anche se furono osservate durante gli anni, fu solo nel 1864 che Alexander Stewart Herschel eseguì delle osservazioni più approfondite per scoprirne le caratteristiche.

    Nel 1867 Edmond Weiss ipotizzò il collegamento tra questo sciame e la cometa Thatcher, teoria che fu dimostrata matematicamente da Johann Gottfried Galle. Esistevano però delle discrepanze con il periodo orbitale osservato.

    Fu durante gli anni 1970-1971 che tramite l'analisi di fotografie e analisi radio dello sciame che si riuscì a calcolare con più precisione il periodo di attività.